Trump: “Ci saranno conseguenze per la Cina. La pandemia avrebbe potuto essere fermata”

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha avvertito che la Cina potrebbe subire conseguenze se verrà accertata la sua responsabilità nella diffusione della pandemia del nuovo coronavirus.

“Avrebbe potuto essere fermata in Cina ma ciò non è avvenuto e l’intero mondo sta soffrendo per questo”, ha dichiarato Trump nel briefing quotidiano alla Casa Bianca.

“E’ stato un errore. Un errore e’ un errore. Ma se sono stati consapevolmente responsabili allora sicuramente dovrebbero esserci conseguenze”, ha detto Trump.

Nei giorni scorsi il capo della Casa Bianca e’ tornato a sollevare il sospetto che l’epidemia possa essere stata originata da un laboratorio biochimico a Wuhan, in Cina, mentre il segretario di Stato Mike Pompeo ha affermato che Pechino “deve essere chiara” su ciò che sa.

Erika Ciancio

Erika Ciancio, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Inizia la sua carriera presso giornali nazionali di cronaca e politica, specializzandosi nei rapporti di pubbliche relazioni con la stampa per personaggi pubblici, anche del mondo dello spettacolo, professionisti e politici nazionali. Esperta in strategie di comunicazione social, punto di riferimento per molti personaggi nei “piazzamenti” televisivi nazionali, radio, e giornali.