Il lockdown? Un’occasione utile per la formazione culturale

 

Nonostante la primavera che incombe, il leitmotiv di questi giorni è soltanto uno: restare a casa.

Ma per tutti la domanda è sempre la stessa: come impiegare il tempo?

Molte sono le attività che abbiamo riscoperto stando a casa, cucinare, preparare manicaretti, sfornare pane o pizza, rispolverare vecchi giochi da tavola, allenarci con personal trainer on-line, e fare molti di quei lavori domestici che abbiamo sempre tralasciato per mancanza di “tempo”.

Ma il tempo, come si dice è prezioso, per cui sarebbe un vero peccato non sfruttarlo nel migliore dei modi anche e soprattutto in momenti come questi.

Per trasformare il lockdown in un’occasione di formazione culturale possiamo dedicarci ad esempio, alla lettura di un buon libro. Per chi non ne avesse a disposizione o per chi non riuscisse ad acquistarne uno nuovo, la Rai ha messo a disposizione sul suo portale – www.raiplayradio.it – più di cento audiolibri, perché si sa, la vita in questi giorni viaggia sul web.

L’offerta è veramente variegata, per accontentare i gusti semplici e quelli più esigenti, spaziando da Hemingway, a Moravia, da Proust a Boccaccio, da Carlo Levi ad Anna Frank solo per citarne alcuni.

Grandi capolavori della letteratura raccontati da voci calde e trasportanti come quella di Toni Servillo, Ennio Fantastichini, Alba Rohrwacher e tanti altri hanno voluto impreziosire questa libreria virtuale.

La scusa del “non ho tempo per leggere” … non è più valida!

Indossiamo le cuffie, colleghiamoci con il nostro smartphone, svegliamo il libro e facciamoci condurre in scenari e mondi diversi, magari proprio mentre prepariamo una gustosa cena.

Clicca qui per scegliere il tuo audiolibro:

https://www.raiplayradio.it/articoli/2018/01/Radio3–Ad-alta-voce–tutti-i-romanzi-f91c61a8-0021-40ca-a62f-514b841b558b.html?fbclid=IwAR2aCfME3OUNyM3B43jakFlTTOI26buw9cE0Y6SyCGGg3k6HCwzm1VwNbeY

 

Teresa Gargiulo

Teresa Gargiulo, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Salernitana di origini, romana di adozione. La sua formazione nasce all'interno di testate giornalistiche nazionali e si perfeziona con studi specifici in scienze politiche e in comunicazione. Appassionata di viaggi, lifestyle e pubbliche relazioni.