Pnrr, Lollobrigida “Spostare fondi su misure più attrattive per imprese”

ROMA (ITALPRESS) – “Molto bene i bandi che incrociano le reali esigenze delle imprese come i contratti di filiera e i sostegni agli investimenti sulla logistica agroalimentare. Misure risultate attrattive ed efficaci con domande che superano di gran lunga le disponibilità. Meno bene altri capitoli condizionati da impostazioni “ideologiche”, come gli incentivi ai trattori elettrici o altri che si sono scontrati con l’aumento dei costi delle materie prime”. Lo dice in un’intervista al Sole 24 Ore il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, in merito al Pnrr.
“I fondi risparmiati sulle misure meno attrattive andrebbero ora spostati verso quelle con le maggiori richieste. Abbiamo proposto al ministro Fitto di individuare le modalità per consentire al maggior numero possibile di imprese di beneficiare delle opportunità del Pnrr e del Piano nazionale complementare (Pnc)”, aggiunge.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress