Pescara, sequestrata area di un’azienda adibita a gestione rifiuti



I Finanzieri del ROAN, su coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, hanno sequestrato un’area nella disponibilità di un’azienda illecitamente utilizzata per la gestione di circa 47.000 tonnellate di conglomerato bituminoso derivante dalla scarificazione stradale.

gsl/pc/red