“Laggiù qualcuno mi ama”, Martone racconta Troisi



In occasione dei 70 anni dalla nascita di Massimo Troisi, arriva al cinema il documentario- omaggio di Mario Martone “Laggiù qualcuno mi ama”. Il ritratto che emerge di Troisi è quello di un grande regista prima ancora che di attore comico. Martone ne delinea la parabola artistica dagli inizi alla fine, a partire dagli anni in cui si è formato nella città comune ai due registi: Napoli.
mrv/mgg/gsl