Greta Thunberg: ” Durante ogni crisi a pagare sono le persone più vulnerabili, cioè i bambini”

In un’intervista alla Cnn, Greta Thunberg esorta il mondo ad ascoltare gli scienziati e parla dell’impatto devastante della pandemia: “Durante ogni crisi sono sempre le persone più vulnerabili ad essere colpite più duramente, e cioè i bambini”, ha detto. “Soprattutto nel sud del mondo, le persone nelle parti più povere del mondo, specialmente le persone che vivono in zone di conflitto e nei campi profughi”, ha aggiunto. Nonostante abbia avuto quelli che lei descrive come sintomi lievi, ha pubblicato la sua esperienza sui social media per sensibilizzare l’opinione pubblica sul virus e sulle azioni appropriate da intraprendere. “Molte persone non si accorgono nemmeno di avere dei sintomi e potrebbero diffondere il virus senza nemmeno saperlo. Quindi dobbiamo stare molto attenti, perche’ le nostre azioni possono fare la differenza tra la vita e la morte per molti altri”.

Erika Ciancio

Erika Ciancio, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Inizia la sua carriera presso giornali nazionali di cronaca e politica, specializzandosi nei rapporti di pubbliche relazioni con la stampa per personaggi pubblici, anche del mondo dello spettacolo, professionisti e politici nazionali. Esperta in strategie di comunicazione social, punto di riferimento per molti personaggi nei “piazzamenti” televisivi nazionali, radio, e giornali.