Energia, stangata da 11 miliardi per le piccole imprese



Senza un intervento immediato per attutire l’impatto degli aumenti di energia e gas, le piccole imprese di
turismo e terziario si troveranno a pagare nei prossimi 12 mesi una maxi-bolletta da 11 miliardi, circa 8 in
più rispetto ai 12 mesi precedenti. Una stangata che rischia di mettere fuori mercato 90mila attività. A
lanciare l’allarme è Confesercenti.
mgg/gtr