Coronavirus, Oms: “Indossare le mascherine diventerà la norma”

“Indossare la mascherina protettiva diventerà la norma”. Lo ha detto il portavoce dell’Oms, David Nabarro, alla Bbc, intervenendo al programma radiofonico ‘Today’

“Il coronavirus non andrà via. Non sappiamo se le persone che lo hanno avuto siano immuni né quando avremo un vaccino. Quindi qualche tipo di protezione facciale diventerà la norma, anche se solo per rassicurare le persone” ha sottolineato Nabarro.

L’Oms, nei giorni scorsi, aveva riaperto la discussione sull’uso delle mascherine per vedere se dovrebbe esserci un cambiamento nel modo in cui se ne consiglia l’uso.

L’infettivologo David Heymann, ex direttore dell’Oms che nel 2003 coordinò la risposta dell’organizzazione alla Sars aveva così risposto sempre sulla stessa emittente: “Attualmente l’Oms raccomanda una distanza minima di almeno un metro da una persona che tossisce o starnutisce”.

Ma se verrà dimostrato che  le microparticelle più piccole possono ‘viaggiare’ nell’aria “è possibile che indossare una mascherina sia altrettanto efficace o più efficace della distanza” interpersonale.

Erika Ciancio

Erika Ciancio, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Inizia la sua carriera presso giornali nazionali di cronaca e politica, specializzandosi nei rapporti di pubbliche relazioni con la stampa per personaggi pubblici, anche del mondo dello spettacolo, professionisti e politici nazionali. Esperta in strategie di comunicazione social, punto di riferimento per molti personaggi nei “piazzamenti” televisivi nazionali, radio, e giornali.