Vaccino, Speranza “Non abbiamo paura di disporre obbligo se necessario”

ROMA (ITALPRESS) – “In queste ore stiamo lavorando per l’estensione del Green Pass, Poi valuteremo i dati, se i dati renderanno necessario l’obbligo non abbiamo sicuramente paura di disporlo come abbiamo già fatto per il personale sanitario. E’ una scelta che il Governo farà sulla base dei dati e dell’evidenza scientifica. Credo che però serva ancora qualche settimana di approfondimento”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite a diMartedì su La7, rispondendo a una domanda sull’eventualità dell’estensione dell’obbligo vaccinale per il Covid-19. “Non è una scelta già presa ma un’opzione possibile, la Costituzione all’articolo 32 ci consente, infatti, in Italia sono già obbligatori alcuni vaccini ed è anche obbligatorio il vaccino Covid in particolare per il personale sanitario”, ha aggiunto. “Quindi noi abbiamo questa possibilità, ma la campagna sta andando bene e nelle prossime ore lavoriamo per estendere l’utilizzo del green pass che è uno strumento che ormai i nostri concittadini hanno imparato bene a conoscere e poi valuteremo. Questa – ha spiegato Speranza – è una possibilità: se dovessimo renderci conto che l’obbligo è indispensabile per mettere in sicurezza il Paese, evitare chiusure, evitare difficoltà negli ospedali e nuovi decessi non avremo sicuramente paura ad applicarlo”.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress