Vaccino, Salvini “Obbligo per i ragazzi è folle, Zingaretti studi”

ROMA (ITALPRESS) – “Il governatore del Lazio o non capisce o fa finta di non capire. E’ dimostrato che oltre i 60 anni il vaccino salva la vita, è altrettanto dimostrato che parlare di obbligo vaccinale per i ragazzi e i minorenni è una follia. Zingaretti, studia prima di parlare”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa alla Camera, replicando al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per il quale “è una vera e propria vergogna” la posizione dell’ex ministro dell’Interno sui vaccini ai più giovani.
“Il modello tedesco va seguito sempre, non quando fa comodo, e prevede il vaccino per i ragazzi solo in caso di altre patologie, altrimenti il rischio di reazioni avverse supera i benefici – ha aggiunto -. Manderò personalmente a Zingaretti gli studi dei comitati tecnico scientifici di Germania e Regno Unito. Parlare di obbligo vaccinale per i ragazzi è folle, pensare di lasciare fuori dalle scuole ragazzi che non vogliono vaccinarsi è una follia, un obbligo contro la scienza”.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress