Vaccino, Salvini “Non siamo tra tifoserie”



“Non siamo fra i sì, no, forse. Non siamo allo stadio, fra tifoserie. Vogliamo aiutare la gente. Il vaccino salva la vita in molti casi, però ci sono milioni di italiani che non si possono vaccinare per necessità. Non possiamo isolarli, discriminarli, inseguirli, multarli”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando a margine della festa della Lega Emilia a Bologna.
cin/mgg/mrv