Ucraina, von der Leyen “Democrazia prevarrà, valore da proteggere”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi, ancora una volta, una democrazia lotta per la propria sopravvivenza contro l’aggressione di un autocrate straniero. L’attacco della Russia contro l’Ucraina è l’ennesima battaglia in una guerra che infuria da 25 secoli. La guerra dell’autocrazia contro la democrazia. E sono profondamente convinto che la democrazia prevarrà”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento al Forum sulla democrazia ad Atene. “Ma è anche preoccupante vedere che le tragedie del passato continuano a ripetersi e che troppi, in Europa, hanno sottovalutato le minacce sia fuori che dentro i nostri confini. Per più di 70 anni, il nostro continente ha marciato incessantemente verso la democrazia. E molti di noi – ha aggiunto – hanno iniziato a credere che l’Europa e tutta l’umanità avrebbero continuato ad avanzare naturalmente verso la libertà e la cooperazione pacifica. Abbiamo iniziato a dare per scontata la democrazia. Oggi ci rendiamo conto che la storia non si muove sempre in linea retta. Ci sono battute d’arresto e ritorni. Ed è compito di ogni generazione lottare per la democrazia. E’ nostro compito generazionale aiutare gli ucraini mentre combattono per il loro diritto di determinare il proprio futuro. E’ nostro compito – ha sottolineato – proteggere le nostre democrazie dai ricatti russi e dalle ingerenze delle autocrazie. Ed è nostro compito contribuire a rafforzare tutte le democrazie in Europa”, ha concluso la presidente della Commissione europea.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-
Fonte e foto: Italpress