Torino e Cremonese pareggiano 2-2 nel posticipo

TORINO (ITALPRESS) – Occasione persa per il Torino, che pareggia in casa per 2-2 contro il fanalino di coda Cremonese. Il vantaggio di Sanabria sembr mettere le cose a posto, ma ci vuole una Zampata nel finale di Singo per evitare il ko dopo le reti di Tsadjout e Valeri che sembravano addirittura poter regalare i tre punti agli ospiti. La prima grande chance arriva al quarto d’ora ed è per i granata. Miranchuk si libera di un uomo e verticalizza per Sanabria, che a tu per tu con Carnesecchi gli calcia però addosso vanificando il tutto. Pochi istanti dopo, Karamoh manda alle stelle una conclusione ravvicinata. I padroni di casa attaccano e al 39′ conquistano un calcio di rigore, quando Sernicola atterra in area Ilic. Dal dischetto si presenta Sanabria, che spiazza Carnesecchi e porta in vantaggio i suoi. E’ l’1-0 con cui le due squadre vanno al riposo. La neopromossa esce dagli spogliatoi con il piglio giusto e al 9′ trova il pareggio. Tsadjout spizza di testa e si ritrova la palla sul destro dopo una mischia, con la conclusione che bacia il palo lontano e si insacca alle spalle di Milinkovic-Savic per l’1-1. Per l’attaccante è il primo gol in carriera in serie A. Gli uomini di Juric accusano il colpo e soffrono gi attacchi degli avversari, che al 29′ trovano addirittura il raddoppio. Valeri raccoglie dal limite una palla vagante e con il sinistro scaglia una gran botta sotto la traversa che supera Milinkovic-Savic per il 2-1. Il sogno del primo successo stagionale per i grigiorossi dura appena 5 minuti. Al 79′, Rodriguez mette in mezzo dalla sinistra per Miranchuk che allarga per il neo entrato Singo, il quale si accentra sul sinistro e trafigge Carnesecchi per il 2-2. A questo punto i granata tornano ad assaltare l’area rivale, con Carnesecchi che al 43′ deve salvare in tuffo su un’incornata di Sanabria. Sarà l’ultima occasione della gara, con il risultato che non cambierà più. Per il Torino arriva così un mezzo passo falso, con la squadra che rimane così in nona posizione a quota 31 e che nella prossima giornata affronterà la Juventus. Per la Cremonese sfuma nuovamente la prima vittoria in campionato. Gli uomini di Ballardini rimangono ultimi in classifica con appena 9 punti all’attivo e 10 lunghezze di ritardo rispetto alla zona salvezza.
– foto Image –
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress