Tamberi torna in pedana e chiude 5° a Losanna

LOSANNA (SVIZZERA) (ITALPRESS) – Gianmarco Tamberi è tornato sulla pedana del salto in alto. L’oro olimpico di Tokyo, tesserato Fiamme Oro, ha chiuso al 5° posto la gara al meeting di Losanna, valido per la Diamond League, con un errore a 2.27 e due a 2.30. Grande assente il qatarino Mutaz Essa Barshim, amico-rivale di Tamberi, col quale ha condiviso l’oro olimpico, che ha dato forfait all’ultimo. Alla prima uscita da campione olimpico in carica, l’azzurro supera la misura di 2,24 senza errori ma poi sbaglia una volta a 2,27 e due volte alla successiva quota di 2,30. Non decolla la gara, senza risultati eclatanti per i partecipanti, con la vittoria del russo Ilya Ivanyuk, che è l’unico a valicare i 2,30 al secondo tentativo. A 2,27 chiudono lo statunitense Shelby McEwen, l’ucraino Andriy Protsenko e il messicano Edgar Rivera, finiti rispettivamente nell’ordine dal secondo al quarto posto. E’ uscito subito di scena, invece, il bielorusso Maksim Nedasekau, bronzo ai Giochi di Tokyo, con tre nulli al 2,16 di ingresso.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress