Startup, al via seconda “Call 4 Ideas” dell’Innovation Hub di Fiumicino

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi diamo il via alla seconda call 4 Ideas dell’Innovation Hub di Fiumicino. Parlo dell’acceleratore europeo per startup di cui vi ho raccontato l’inaugurazione lo scorso ottobre. Si trova presso l’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino ed è il primo acceleratore ad essere inserito all’interno di un contesto aeroportuale”. Così Alessandro Benetton presidente di Edizione, azionista di riferimento di Atlantia e, a cascata, di Adr.
“Vi avevo anche raccontato che tra i vantaggi di un acceleratore, per le startup, ce ne sono soprattutto 3. La possibilità di accedere a degli investimenti, sviluppare competenze ed entrare a far parte di network di valore – aggiunge -. Su queste stesse direttive abbiamo impostato la seconda Call 4 Ideas. I giovani imprenditori selezionati, infatti, accederanno a un programma di 8 mesi e potranno ricevere fino a 105.000 euro di investimento per ognuno dei loro progetti. Chi riuscirà a superare la fase iniziale di sperimentazione potrà fornire, dopo una valutazione da parte dell’Innovation Cabin Crew di ADR, i propri servizi ad Aeroporti di Roma, il principale asset aeroportuale del Gruppo Atlantia, con contratti di partnership fino a 2 milioni di euro”.
“Durante il programma – spiega Benetton – le startup avranno poi la possibilità di entrare in contatto con i nostri partner italiani e internazionali, tra tutti Plug and Play Tech Center e PwC. Parliamo da un lato del più importante investitore privato in startup della Silicon Valley e dall’altro di una società di consulenza che opera in oltre 150 Paesi. Oltre ad accelerare l’accesso a investimenti e network di valore, infine, ci saranno nuovi ambiti di lavoro dedicati a diversity e sostenibilità ambientale e sociale. I mentor dell’Innovation Cabin Crew sono dunque pronti a supportare questo secondo round di startup”.
foto ufficio stampa ADR
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress