Sisma Marche, Acquaroli “Non danni gravi, monitoraggio costante”



“Dai primi dati a nostra disposizione non risultano danni gravi in seguito al terremoto, ma ci sono sopralluoghi in corso nelle varie strutture pubbliche e private”. Lo ha detto il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, in una conferenza stampa indetta ad Ancona, presso la Sala degli Specchi della Regione Marche, in seguito al violento terremoto di magnitudo 5.7 registrato all’alba nel mare Adriatico.
col/mgg/gsl