Salvini “Non è il momento di alzare le tasse”

ROMA (ITALPRESS) – “Dopo due anni di Covid e una guerra in corso che speriamo che finisca il prima possibile, con la benzina alle stelle e bollette di luce e gas oltre al carrello della spesa fuori controllo io penso che sia il momento di tagliare le tasse”. Lo dice il segretario della Lega Matteo Salvini all’uscita dalla Cassazione, dopo aver depositato le firme per la proposta di iniziativa popolare sulla maternità surrogata.
“Non è il momento di ipotizzare un aumento di tasse sulla casa, sull’affitto, sui risparmi e i titoli di Stato. Quindi cercheremo di portare sostegno alle famiglie e alle imprese e anche la proposta di una pace fiscale”, continua. “Occorre rottamare milioni di cartelle esattoriali che stanno per ripartire e che rischiano di gettare nella disperazione milioni di famiglie e di imprese. Ipotizzare di aumentare anche solo una tassa è assolutamente sbagliato”, conclude il leader della Lega.
(ITALPRESS).

(Photo credit: agenziafotogramma.it)
Fonte e foto: Italpress