Quirinale, Renzi “Ci sono condizioni per fare lavoro tutti insieme”

BOLOGNA (ITALPRESS) – “Penso che ci siano le condizioni per fare un lavoro tutti insieme e arrivare al febbraio 2022 con tranquillità”. Così il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, rispondendo a una domanda sulle prossime elezioni del presidente della Repubblica. Renzi ha poi rivolto un saluto a Mattarella.
“Gli siamo grati”, aggiunge. “Dobbiamo aspettare febbraio 2022”, insiste. “Draghi, qualunque cosa faccia, ha lo standing per fare benissimo il presidente della Repubblica, della Commissione europea. Di Draghi sentiremo ancora parlare a lungo”, aggiunge Renzi. Per il leader di Italia Viva “con Draghi a Palazzo Chigi c’è anche un’europeizzazione dei nostri partiti”. Lavorare insieme, pur nelle diversità, è anche quello che accade per il Governo. “Io sono quello che ha mandato a casa Salvini ai tempi del Papeete, che andava a dirgli cose in televisione che gli altri non avevano il coraggio di dirgli – ha detto Renzi Altri nel Pd nel 2019 erano pronti a mandarlo al Governo insieme alla Meloni”. “Il fatto che si lavori insieme – spiega ancora il leader di Italia Viva – al Governo Draghi è una cosa che nasce dal governo di unità nazionale. Abbiamo delle opinioni divergenti e combattiamo con il rispetto gli uni degli altri ma siamo su due posizioni diverse”.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress