Pnrr, Gentiloni “No ritardi dell’Italia”

ROMA (ITALPRESS) – “A Bruxelles le porte sono aperte per eventuali emendamenti, che però devono essere circoscritti e giustificati. Quello che non si può accettare, invece, sarebbe una eventuale inadempienza sulle riforme”. Lo ha detto il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni, ospite a Mezz’ora in più su Rai 3, parlando del Pnrr. “Fin qui il governo Draghi ha rispettato tutti gli obiettivi, il governo Meloni è altrettanto intenzionato a rispettarli”, ha detto Gentiloni.
-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress