Pecoraro Scanio “Governo dichiari lo stato di emergenza climatica”



“Nella notte tra giovedì e venerdì 50.000 fulmini, i morti sulla Marmolada, siccità mai vista, incendi diffusi, caldo record e l’estate più rovente di sempre è solo all’inizio. Draghi dichiari l’emergenza climatica, sblocchi il piano di adattamento e avvii le azioni più urgenti per evitare lutti e limitare danni”. Lo chiede in un video-appello Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde.
abr/