Pd, Bonaccini “Serve un partito laburista, ma nessun cambio di nome”



“Serve un partito che abbia un profilo nettamente laburista, che non vuol dire cambiare il nome”. Così Stefano Bonaccini, governatore dell’Emilia Romagna e candidato alla segreteria del Pd, a margine di un evento a Palermo. “Intendo un partito che metta il tema del lavoro al centro della sua agenda politica”, sottolinea. xd6/vbo/gtr