Ok per Jacobs, sarà al via dei 100 metri ai Mondiali

ROMA (ITALPRESS) – Marcell Jacobs ha sciolto la riserva: il bi-campione olimpico di Tokyo sarà al via nei 100 metri del Mondiale di Eugene. L’azzurro sarà in gara nella batteria in programma nella notte tra venerdì e sabato (il via alle 3.50 italiane, le 18.50 statunitensi). La decisione è giunta dopo un colloquio tra Jacobs e il suo allenatore, Paolo Camossi, triangolato poi con la direzione tecnica della Nazionale, anche alla luce dei segnali confortanti arrivati dopo il lavoro svolto a Beaverton, non lontano da Portland, dove Jacobs ha completato il periodo di adattamento pre-Mondiale.
Nella serata italiana di oggi (la tarda mattinata americana), lo sprinter raggiungerà la squadra al villaggio atleti, situato proprio di fronte all’Hayward Field, e successivamente si presenterà alla stampa, assieme al dt Antonio La Torre e al capitano Gianmarco Tamberi, l’altro protagonista dell’indimenticabile 1 agosto 2021, il giorno dei giorni dell’atletica italiana, quello del doppio successo a cinque cerchi che ha aperto la strada alla pioggia di medaglie d’oro conquistate da uomini e donne con il tricolore sul petto ai Giochi dello scorso anno.
Per certi versi, è come se la stagione outdoor di Jacobs cominciasse proprio da Eugene, dopo che quella invernale lo aveva visto trionfare ai Campionati del Mondo in sala di Belgrado: nel marzo scorso, l’azzurro si era imposto nei 60 metri, battendo gli specialisti statunitensi (questa volta guidati da Coleman, al rientro dopo la squalifica) e siglando il record europeo (6.41). Poi – storia nota – le difficoltà della primavera, l’infortunio, gli appuntamenti cancellati, il rientro agli Assoluti di Rieti e la rincorsa alla forma utile per essere al via della rassegna iridata.
– foto Image –
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress