Ogni anno abbattuti milioni di pulcini, 18 organizzazioni dicono basta



Ogni anno in Europa vengono abbattuti oltre 300 milioni di pulcini maschi perché considerati scarti di produzione dall’industria delle uova. Italia, Germania, Francia, Austria e Lussemburgo hanno già vietato questa pratica. Diciotto organizzazioni europee per la protezione degli animali hanno chiesto adesso al Parlamento europeo una norma che ne vieti la macellazione in tutti i paesi. I pulcini maschi vengono macellati il giorno stesso della loro nascita perché non sono utili all’industria delle uova e non sono adatti alla produzione di carne, in quanto appartengono a razze a crescita lenta che non sono considerate redditizie.
abr/mrv