Mancini “Belgio al top in Europa ma noi vogliamo vincere”

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Faremo la nostra partita sapendo di affrontare la migliore squadra in Europa insieme alla Francia. Sarà una gara difficile, il Belgio ha giocatori straordinari: cercheremo di fare la nostra partita perchè vogliamo vincerla”. Roberto Mancini presenta così la sfida al Belgio, quarto di finale di Euro2020 in programma domani sera a Monaco di Baviera. “Contro l’Austria abbiamo sofferto un pò di più, ma alla fine abbiamo fatto 26 tiri in porta. Mi aspettavo una gara difficile – ha sottolineato il ct degli azzurri – perchè conoscevo il valore dell’avversaria e perchè si trattava della prima sfida a eliminazione diretta, ma abbiamo vinto meritatamente. Ricordiamoci che non esistono partite facili, l’Europeo ce lo insegna. Firmerei domani per soffrire e fare 26 tiri in porta contro il Belgio”. Roberto Martinez in questi giorni ha “nascosto” il lavoro della sua nazionale, alle prese con i dubbi sulla presenza degli infortunati Hazard e De Bruyne. “La loro pretattica sulla formazione? Mi sembra giusto, stanno preparando una partita importante – ha sottolineato Mancini – Il Belgio è una grandissima squadra, è in cima al ranking da tre anni e con merito. Di sicuro vincerà chi farà meno errori: anche uno solo potrà essere determinante”. Per quanto riguarda le possibili assenze delle due stelle del Belgio, Mancini ha spiegato con eleganza e fair play: “Per gli spettatori vedere le squadre al completo sarebbe la cosa più bella. Per questo noi ci auguriamo che possano recuperare tutti, sapendo ovviamente che ci metterebbero più in difficoltà. Ma il bello del calcio è anche questo”. Sulla formazione, invece, Mancini ha confessato di avere “pochi dubbi. Bisogna fare delle scelte ma siamo indirizzati abbastanza bene. Aspettiamo comunque domani mattina”, ha concluso il ct degli azzurri.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress