Energia, Salvini “Serve subito un decreto da 30 mld, Letta che fa?”

ROMA (ITALPRESS) – “Mentre per qualche mio collega di altri partiti, come Letta, il problema per l’Italia è il fascismo, Salvini, sciocchezze varie, per me il problema sono le bollette della luce e del gas che devono pagare gli italiani”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, ai microfoni di “Non è l’arena”, su La7.
“Le bollette sono aumentate per la guerra e le sanzioni, ma anche nei mesi passati, per colpa di folli politiche dell’Europa”, ha proseguito. “Domani mattina va firmato un decreto per bloccare gli aumenti, possiamo unirci su questo? Poi dall’indomani possono tornare a darmi del fascista”, ha aggiunto Salvini, che in merito alle divergenze con Giorgia Meloni sullo scostamento di bilancio ha spiegato: “Giorgia Meloni è all’opposizione, Letta è in maggioranza. La Lega c’è su un decreto da 30 miliardi di euro sulle bollette, Letta cosa fa? Il Governo è in carica”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress