Elezioni, Crosetto “Meloni non farà da sola, serve governo migliori”

ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo per entrin una guerra diversa, ma mostruosamente spietata. Sarà un autunno terribile: la povertà si impennerà, molte attività economiche chiuderanno… E l’Itali si vorrà salvare , se vorrà davvero sopravvivere, dovrà unire tutte le energie migliori. E tutte vuol dire tutte”. Lo dice Guido Crosetto, co-fondatore di Fratelli d’Italia in una intervista all’Avvenire parlando degli impegni del prossimo governo che sarà chiamato a fare i conti con una crisi economica e sociale senza precedenti. E questo impegno potrebbe ricadere sulle spalle di Giorgia Meloni se il centrodestra vincerà le prossime elezioni del 25 settembre. Un Meloni che per Crosetto non avrà paura di questo gravoso compito: “Chi ha paura non si espone in un momento così. Ma bisogna essere chiari da subito: da questo mare in tempesta non si esce da soli. Anzi, ci saranno momenti in cui bisognerà remare tutti in una direzione. Non solo tutti i migliori, ma tutti quelli che potranno imbracciare un remo, al servizio dell’Italia” spiega Crosetto. “Non si può perdere tempo, non i può fare finta di non capire. Ora serve senso di comunitò, serve solidarietà, serve che i più forti prendano sulle spalle i più deboli, serve dire ‘basta egoismò. E soprattutto serve una totale chiarezza, ‘non si sopravviverà se non insiemè” conclude.
(ITALPRESS).

Photo Credits: www.agenziafotogramma.it
Fonte e foto: Italpress