Crisi energetica, Arera chiede interventi e coesione



La guerra in Ucraina ha ulteriormente aggravato le tensioni sui mercati energetici, e il prossimo autunno-inverno sarà una fase molto delicata da affrontare, sia sul fronte dei prezzi che delle forniture. Lo ha evidenziato il presidente dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, Stefano Besseghini, presentando a Montecitorio la Relazione annuale.

xb1/col/sat/mrv