Controlli Nas nelle Rsa, 165 lavoratori irregolari. Chiuse 5 strutture



I Carabinieri Nas hanno condotto mirati servizi di controllo su tutto il territorio nazionale presso strutture sanitarie e socio-assistenziali pubbliche e private che, per sopperire alla carenza di personale e garantire l’erogazione minima dei servizi di cura ed assistenza, ricorrono sempre più spesso a contratti di appalto per avvalersi di professionalità sanitarie forniti da società esterne. Sono stati scovati 165 lavoratori irregolari e sono state chiude ben 5 strutture.

trl/gsl