Calcio, Cairo “Poca attenzione dallo Stato, non sappiamo fare lobby”



“Il fatto che il calcio, che contribuisce per il 70% alle entrate fiscali dell’intero sport italiano, abbia avuto pochissimo dallo Stato è un dispiacere. Non avere un’attenzione al calcio come lo si è avuto per il mondo del cinema è una cosa negativa. Probabilmente non siamo così bravi a fare lobby”. Lo ha detto Urbano Cairo, presidente del Torino e di Rcs Media Group, a margine dell’incontro dell’Agenzia Italpress con il mondo dello sport, nella nuova sede di Milano.
trl/gm/gsl