Amministrative, Salvini “Centrodestra unito, avversari non in casa”

MILANO (ITALPRESS) – “Il centrodestra è unito. A Milano, a Roma, Napoli, Torino, Bologna, Trieste. Gli avversari non sono mai in casa e io sto cercando di spegnere ogni tipo di polemica. Anche la vicenda Rai si chiuderà con soddisfazione per tutti. Ci sarà spazio per tutti, tutti avranno voce.Il nostro avversario è la sinistra delle tasse e degli spazi. E quindi l’obiettivo è mandare a casa democraticamente Sala”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, a margine della presentazione del candidato sindaco di Milano Luca Bernardo. Se la vicenda Rai potrebbe far saltare il centrodestra? “No. Far saltare l’alleanza per un posto nel Cda della Rai? Mi rifiuto di pensarlo. Il centrodestra è unito, Pd e Cinque Stelle sono divisi. A me interessa questo”, ha detto.
A chi gli chiedeva di fare un appello agli italiani a vaccinarsi, Salvini ha risposto che “io non costringo nessuno a fare qualcosa
controvoglia. Posso invitarli ad ascoltare il loro medico ma molti non possono vaccinarsi”. “Faccio un appello a tutti gli italiani a mettersi in sicurezza e a informarsi, non faccio il medico. Faccio un appello a tutti perchè curino la propria salute. Ci sono decine di milioni di italiani che per fortuna si sono vaccinati. E quindi – ha concluso – chiedo tutti di informarsi e di dare retta al loro medico. Chi ha patologie e una certa età si deve vaccinare. Se devono vaccinarsi obbligatoriamente i quindicenni? No, mai”.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress