Scuola, Bianchi “Riduzione di 1,4 milioni di studenti fino al 2032”

FIRENZE (ITALPRESS) – “La scuola è lo specchio del nostro Paese che sta passando un inverno demografico molto pesante. Dal 2021 al 2032 avremo una riduzione di 1,4 milioni di ragazzi nelle nostre scuole, che deve invece accompagnare i più giovani, le loro famiglie nella vita. Un Paese che non ha bambini deve riflettere. Noi abbiamo investito complessivamente 12 miliardi in strutture e oltre 2,5 miliardi sui nidi. Le università possono diventare complementari se le persone si parlano”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in collegamento video durante la conferenza sui 35 del progetto Erasmus. “Stiamo investendo massicciamente nella formazione dei nostri insegnanti – ha aggiunto -. Quest’anno abbiamo già assunto con concorso 110mila persone, ne assumeremo altri 150mila quest’anno e 70mila entro il 2024. Abbiamo anticipato il turnover”.
– foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress