Incidenza Covid in calo e Rt stabile, lieve calo nelle intensive

ROMA (ITALPRESS) – Scende l’incidenza settimanale del Covid-19 a livello nazionale: 559 ogni 100.000 abitanti nel periodo dal 29 aprile al 5 maggio,rispetto ai 699 ogni 100.000 abitanti fatti registrare nel periodo dal 22 al 28 aprile. E’ quanto emerge dai dati del monitoraggio della Cabina di regia diffusi dall’Istituto Superore di Sanità. Nel periodo 13-26 aprile, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,96 (range 0,85- 1,07), sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente. L’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è al di sotto della soglia epidemica e sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente: Rt=0,91 (0,88-0,94) al 26 aprile rispetto a Rt=0,93 (0,90-0,96) al 19 aprile. Il tasso di occupazione in terapia intensiva scende al 3,7% (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 5 maggio) rispetto al 3,8% (al 28 aprile). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 14,5% (al 5 maggio) contro il 15,6% (al 28 aprile). Nessuna Regione/PA è classificata a rischio alto. La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile (12%). Anche la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi rimane sostanzialmente stabile (42% rispetto al 40%), come anche la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (46% rispetto al 47%).
(ITALPRESS).
-foto Agenzia Fotogramma-
Fonte e foto: Italpress