Ucraina, Mattarella “Si recuperi ragionevolezza, esortiamo la pace”

ROMA (ITALPRESS) – “L’aggressione della Russia all’Ucraina e la guerra sono esattamente il contrario del significato di pace, amicizia, democrazia e collaborazione. Ringrazio gli atleti che hanno preservato lo spirito malgrado l’atmosfera appesantita e offuscata dalla guerra e le orribili immagini che siamo costretti a vedere”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante l’incontro in Quirinale con gli atleti e le atlete italiani che hanno conquistato medaglie a Pechino.
“Si recuperi ragionevolezza. L’Italia continuerà a portare avanti iniziative politiche ed economico-finanziarie, aiutando chi resiste per la propria indipendenza e facendo esortazioni costanti per favorire la pace. Invocare la pace è richiamare ai valori olimpici e paralimpici”, ha aggiunto il capo dello Stato.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress