Il derby lo vince la Roma, Lazio travolta 3-0

ROMA (ITALPRESS) – La Roma fa suo il derby della Capitale battendo con un rotondo 3-0 la Lazio e rilanciandosi in ottica Europa League, con tanto di sorpasso ai danni dei biancocelesti grazie alla doppietta di Abraham e alla punizione di Pellegrini. Basta un minuto alla Roma per indirizzare il derby dalla sua parte: Pellegrini prova il “gol olimpico” dalla bandierina colpendo la traversa, sulla ribattuta del montante è Abraham il più lesto a ribadire in rete per il vantaggio. La Lazio non riesce a reagire e la Roma ne approfitta: Mhkitaryan apre sulla destra per Karsdorp, l’olandese mette in mezzo e Abraham, lasciato colpevolmente solo, radoppia. Il primo tempo è un monologo della squadra di Mourinho, Zelewski avrebbe l’opportunità di calare il tris, ma Strakosha è bravo a respingere mentre dall’altro lato del campo l’unico a sollecitare Rui Patricio è Luis Alberto con un destro debola dal limite dell’area che il portiere portoghese blocca senza problemi. L’appuntamento con la terza rete, però, è solo rimandato: ci pensa Pellegrini, con una punizione gioiello, a centrare l’incrocio dei pali per il 3-0 giallorosso che non diventa poker poco dopo solo perchè è la traversa a salvare i biancocelesti sul tiro di Mhkytarian. La ripresa si apre con la Lazio più propositiva, ma senza creare grossi grattacapi alla porta di Rui Patricio. Ad andare ancora vicino al gol, invece, è Abraham che, sul lancio dalle retrovie, stoppa e, da solo davanti a Strakosha, spedisce fuori mancando l’appuntamento con la tripletta. Sarri prova a dare la scossa con i cambi, ma l’ingresso di Cataldi e Romero non sortisce alcun tipo di effetto. Al fischio finale è la Roma di Mourinho ad esultare superando i rivali nella corsa all’Europa League mentre alla squadra di Sarri non resta che leccarsi le ferite per un derby che non ha mai visto i biancocelesti protagonisti in campo.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress