Ucraina, Fnomceo “Tacciano le armi, parli la diplomazia”



“I medici italiani sono vicini alla popolazione ucraina: sono disponibili, si mettono a disposizione per poter in qualche maniera alleviare le sofferenze.”. Torna a lanciare un appello per la pace il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici, Filippo Anelli.

sat/gtr