Atalanta ai quarti di Coppa Italia, 2-0 al Venezia

BERGAMO (ITALPRESS) – Finisce come in campionato, con la vittoria dell’Atalanta su un Venezia comunque propositivo fino al fischio finale. I nerazzurri si impongono 2-0 grazie alle reti di Luis Muriel e Joakim Maehle e strappano il pass per i quarti di finale in attesa della sfida tra Fiorentina e Napoli che decreterà la prossima avversaria della compagine bergamasca. Nulla da fare per la squadra di Zanetti, il cammino dei lagunari nella coppa nazionale si interrompe al Gewiss Stadium di Bergamo.
I padroni di casa impongono il proprio ritmo sin dai primi minuti, si gioca praticamente a una porta soltanto. Muriel e compagni giocano sul velluto e al 12′ del primo tempo trovano il gol del vantaggio: il colombiano sfrutta un assist di Freuler e solo davanti a Lezzerini non sbaglia. Dopo la prima rete inizia il monologo bergamasco, ma la squadra di Gasperini non sfrutta le occasioni: Pezzella, su suggerimento dello stesso Muriel, calcia centrale. I veneti abbozzano una reazione con Kiyine, la conclusione a giro però termina sul fondo deviata da un difensore atalantino. Nel finale di primo tempo Koopmeiners, tra i migliori in campo, colpisce la parte superiore della traversa.
Nella ripresa gli ospiti, visto il risultato maturato nei primi 45′, provano a spaventare i nerazzurri: al 5′ della ripresa Crnigoj segna sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma Henry disturba la visuale di Musso e diventa parte attiva nella posizione di fuorigioco. La risposta degli orobici arriva col tiro di Pezzella, la conclusione però si infrange sul palo. La gara, dopo le varie occasioni non sfruttate, perde d’intensità: il Venezia alza la pressione, ma i lagunari non colgono le occasioni concesse dai padroni di casa. A pochi minuti dal termine Maehle, in contropiede, chiude la gara su assist di Mario Pasalic. Non succede più nulla fino al termine della gara, l’Atalanta vince 2-0 e strappa il pass per i quarti di finale.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress