Helbiz, a Eicma in anteprima il primo monopattino sharing Made in Italy

MILANO (ITALPRESS) – Helbiz, leader della micromobilità e primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, ha svelato oggi in anteprima mondiale ad Eicma Helbiz One-S ed Helbiz S1-X.
Si tratta dell’esordio di Helbiz ad Eicma, l’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori.
Lo spazio Helbiz sarà aperto al pubblico dal 25 al 28 novembre presso il Padiglione 13, Stand Q58.
Helbiz presenta in anteprima mondiale il nuovissimo ONE-S, il primo monopattino elettrico per lo sharing caratterizzato da un design 100% made in Italy, in cui si ritrovano gli stessi elementi distintivi che contraddistinguono Helbiz One, il primo monopattino elettrico del marchio destinato alla vendita.
Luci, frecce, cavi e fili sono completamente integrati. Il telaio in alluminio è progettato con geometrie specifiche per aumentare la sicurezza ed il comfort, mentre la pedana allungata ed allargata migliora la stabilità e la posizione di guida. Helbiz One-S è dotato di doppia sospensione, anteriore e posteriore, ruote alte con specifici pneumatici antiforatura, doppio freno a disco, anteriore e posteriore, e freno elettronico rigenerativo. Sarà inoltre dotato di un motore elettrico da 500W, che faciliterà l’esperienza di guida del cliente su qualunque tipo di percorso, con pendenze fino al 12%.
Per migliorarne ancora di più la sicurezza di guida, Helbiz One-S è equipaggiato con un sistema IoT di ultima generazione, nonchè di doppia telecamera: la prima, anteriore, aiuta a capire con più precisione la posizione del veicolo e come questo è stato posteggiato; la seconda, puntata verso il guidatore, sarà utile soprattutto per evitare infrazioni come la guida in due. Infine, luci e frecce sono state progettate per migliorare la visibilità.
Helbiz One-S è dotato di tecnologia PathPilot.
Il lancio del primo monopattino Helbiz di design destinato allo sharing fa parte di un progetto globale, che riguarda tutti i mezzi della micromobilità elettrica, green e condivisa: l’intera flotta avrà un “family feeling” di design, rendendo tutti i mezzi unici e immediatamente riconoscibili. Per questo la presenza della “S” nel nome sta proprio ad indicare il family con Helbiz One, dove “S” indica Sharing, ovvero, appunto, il primo monopattino in condivisione della neonata gamma One.
Helbiz One-S sarà disponibile in sharing nel corso del 2022.
Dopo l’annuncio della partecipazione al campionato mondiale eSC, il primo campionato di monopattini elettrici, Helbiz ha presentato ad Eicma il monopattino S1-X e il team con cui gareggerà nel 2022.
Helbiz S1-X è stato disegnato, progettato e sviluppato da YCOM, azienda di spicco della Motor Valley italiana, utilizzando forniture e tecnologie da Formula 1. Il monopattino si presenta con un telaio composto di alluminio e fibra di carbonio, mentre le parti aerodinamiche, che definiscono il design, sono prodotte con una nuova fibra naturale completamente riciclabile. Il doppio motore elettrico su entrambe le ruote, per un totale di 12kW, consente accelerazioni istantanee; le ruote da 6,5 pollici e le gomme racing con diverse mescole consentono angoli di piega di oltre 45°. Come in tutte le competizioni, l’elemento fondamentale è la sicurezza: per questo tutti i mezzi partecipanti al campionato sono dotati delle tecnologie più all’avanguardia, in modo da salvaguardare il pilota, che sarà dotato di specifico abbigliamento studiato appositamente per queste tipologie di gare.
Presenti al Salone Khalil Beschir, COO di eSkootr Championship, e Gianmaria Gabbiani, Team Manager dell’Helbiz Racing Team, che hanno illustrato nel dettaglio il programma del campionato, presentandone anche squadra e piloti.
Come per la Formula 1 nel mondo automobilistico, eSC è per Helbiz il suo laboratorio, utile a sperimentare tutte le tecnologie di sicurezza e di mobilità più avanzate e all’avanguardia che equipaggeranno successivamente tutti i suoi monopattini sia in sharing che in vendita.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress