Governo, Brunetta “Draghi resti fino al 2028”

ROMA (ITALPRESS) – “L’Italia ha bisogno di stabilità e credibilità, di mantenere questo tasso di crescita oltre il 6%, stiamo crescendo il doppio della Germania. Con il governo Draghi l’Italia sta facendo un buon lavoro, vorrei che questa esperienza continuasse fino al 2023 e anche oltre, al 2028, per cambiare questo Paese con le riforme. Sono d’accordo con Berlusconi”.
Così il ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, ospite a Porta a Porta su Rai1. “Dopo Draghi nulla sarà come prima, quello e oltre detto da Berlusconi sta cambiando la politica italiana”, ha aggiunto. Sul tema Covid, il minisro ha sottolineato come “il governo con il green pass ha adottato una strategia drastica, unica in Europa e nel mondo, applicando il green pass a tutto il mondo del lavoro. Siamo stati molto criticati, ma avevamo ragione. Abbiamo ottenuto grandi risultati. E’ stata la più grande operazione di politica economica del governo, perchè siamo riusciti a liberare pezzi della nostra economia e della nostra società. Bisogna essere drastici per aprire ulteriormente. Il governo continua nella sua linea del rigore”.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress