Legnano Basket, Sebastiano Bianchi è tornato a casa

LEGNANO (ITALPRESS) – “Nella nottata è arrivata la notizia più bella che speravamo di dare da ore: Sebastiano Bianchi è tornato a casa!”. L’annuncio pubblicato sul sito del Legnano basket, mette fine a una vicenda che aveva fatto temere il peggio per il 29enne cestista dei Knights, scomparso nella notte tra domenica e lunedì, con la sua auto che era stata ritrovata nei pressi di Villa Taranto vicino il Lago Maggiore. “Rientrato nella notte, confuso da quello che è successo”, spiega ancora il sito della squadra di Bianchi che aggiunge: “Psicologicamente disorientato e spaventato, è tornato a casa spontaneamente dopo aver sentito anche l’appello della squadra a ‘Chi l’ha visto?’ di ieri sera.
Siamo molto felici che si sia risolta al meglio, questa circostanza che ha scosso tutto il nostro ambiente e quello del basket in generale. Ringraziamo tutti i tifosi e le persone che hanno manifestato solidarietà e affetto per Sebastiano (a cui riporteremo tutti i messaggi) e per noi come società e squadra: oggi abbiamo ottenuto una delle vittorie più importanti di sempre”.
Bianchi era rientrato nel proprio domicilio di Verbania domenica dopo la gara giocata con la Sangiorgese, poi era uscito di casa senza fare più ritorno e senza dare notizie. Lanciato l’allarme sono scattate le ricerche da parte delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco e con il passar delle ore la preoccupazione è aumentata sempre di più, soprattutto quella dei familiari, ma anche dei compagni di squadra che hanno lanciato appelli e chiesto aiuto. Nella notte la bella notizia: Sebastiano Bianchi è tornato a casa.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress