Covid, Speranza “Attenzione ai contagi in Europa, insistere sui vaccini”

PARMA (ITALPRESS) – “I numeri dell’Europa devono segnalarci una grande attenzione, l’Oms segnala come ci sia una fase di recrudescenza del virus. Noi dobbiamo insistere nel convincere le persone che non ancora si vaccinano a farlo e dobbiamo aprire con ancora più forza la nostra nuova fese di richiami. Ieri abbiamo dato l’indicazione dell’allagamento per il richiamo tra i 40 e 60 anni e penso che dentro il tema della gestione della pandemia dobbiamo tenere insieme la doppia sfida. governare ancora il contrasto al Covid con la campagna di vaccinazioni e mettere in campo il disegno di riforme con le risorse che abbiamo a disposizione”. Lo ha detto Roberto Speranza, ministro della Salute, nel corso della XXXVIII Assemblea annuale di Anci, a Parma.
“Devo dire grazie ai nostri sindaci e amministratori locali perchè se il Paese ha retto in questi mesi difficili è perchè sui territori c’è stata una straordinaria mobilitazione – ha sottolineato Speranza -. I sindaci hanno saputo raccogliere il senso della sfida enorme in cui eravamo. Oggi più che mai abbiamo bisogno di trasformare la crisi in opportunità e il Pnrr dà questo messaggio di fondo, ma per farlo serve un grande Patto per il Paese con al centro il rilancio del Ssn che non può che passare dai territori e dal concetto di prossimità. Sono sicuro che se saremo insieme il Paese sarà in grado di essere all’altezza della sfida”.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress