Mattarella “Italiani all’estero patrimonio inestimabile per soft power”

ROMA (ITALPRESS) – “La Comunità di italo-discendenti nel mondo viene stimata in circa ottanta milioni di persone, cui si aggiungono gli oltre sei milioni di cittadini italiani residenti all’estero. La portata umana, culturale e professionale di questa presenza è di valore inestimabile nell’ambito di quel soft-power che consente di collocare il nostro Paese tra quelli il cui modello di vita gode di maggior attrazione e considerazione”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al presidente della Fondazione Migrantes, monsignor Gian Carlo Perego, in occasione della presentazione del Rapporto Italiani nel Mondo 2021.
“Le “Reti” che animano e costituiscono questo valore di italicità meritano riconoscimento e sostegno. Un lavoro prezioso questo della Fondazione Migrantes, con questa “bussola” sulla mobilità umana che ci consegna con l’ultima edizione del “Rapporto””, aggiunge il capo dello Stato.
(ITALPRESS).
Fonte e foto: Italpress