Leoluca Orlando al Palermo Pride “Bocciatura ddl Zan atto eversivo”



“Questa è la Palermo dei diritti che si rivolge all’Italia dei diritti negati. La bocciatura al Senato del ddl Zan è un atto eversivo che viola i principi della nostra Costituzione”. Così il sindaco, Leoluca Orlando, che ha partecipato al corteo del Palermo Pride insieme ai componenti della Giunta. vbo/com