Dl rilancio, bus turistici: pochi fondi ma riconoscimento importante

Foto Fabrizio Corradetti/LaPresse
06 -12 – 2017 Roma, Italia
Cronaca
Bus Turistici girano per la città’ per protesta contro la nuova delibera del Comune di Roma
Nella foto: Bus Turistici
Photo Fabrizio Corradetti/LaPresse
December 06th, 2017 Roma, Italy
News
Tourist Buses travel around the city to protest against the new resolution of the Municipality of Rome
In the photo: Tourist Buses

“Vedremo nel concreto quali saranno i fondi per il settore. Cogliamo con soddisfazione il fatto che verso il segmento dei Bus turistici, per la prima volta, viene dato un concreto segnale di esistenza”. Così il presidente del Comitato Bus turistici italiani, Riccardo Verona, dopo l’approvazione del Dl Rilancio in Commissione Bilancio della Camera. “Nei prossimi giorni capiremo le cifre relative alla ripartizione totale dei fondi – prosegue Verona – Non saranno certo cifre che aiuteranno a superare la crisi, ma rappresentano comunque il frutto di un lavoro che il Comitato ha avviato da settimane con Governo e referenti istituzionali. Oggi – conclude Verona – possiamo dire di avere per la prima volta il riconoscimento ufficiale verso un settore che esiste ed è fondamentale nell’ambito del turismo e dell’economia italiana”. La cautela del presidente Verona viene evidenziata anche dagli esponenti politici e di governo che, insieme al Comitato, hanno lavorato per dare – per la prima volta – dignità di base al settore. “Il lavoro svolto insieme al Comitato Bus turistici italiani – dice il sottosegretario alle infrastrutture e ai trasporti, Salvatore Margiotta – è un segnale che risulterà comunque utile all’intero settore”. E’ “un piccolo iniziale sforzo – aggiunge il parlamentare Pd Luca Lotti -. Dobbiamo fare di più, certo, ma almeno è un segnale che abbiamo dato ad una categoria fra le più in difficoltà. Ora arriveranno altre risorse – conclude Lotti – e ci dobbiamo impegnare a mettere altri soldi su questo settore”. Siamo “consapevoli che la politica deve fare di più anche per i Bus turistici – commenta Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera dei Deputati -, ma l’interlocuzione con il Comitato ha portato per la prima volta a far capire che questa categoria esiste ed è importante sia a livello di economia prodotta, sia occupazionale” “Un lavoro corale, senza frontiere di parte, al quale abbiamo contribuito con i nostri Parlamentari, nell’esclusivo interesse di una categoria che occupa migliaia di persone – aggiunge Massimo Mallegni, presidente del dipartimento turismo e commercio di Forza Italia -. Il settore degli autobus turistici è un pezzo di quel 25% di Pil tra diretto ed indotto che rappresenta uno dei settori trainanti del nostro Paese”.

Erika Ciancio

Erika Ciancio, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Inizia la sua carriera presso giornali nazionali di cronaca e politica, specializzandosi nei rapporti di pubbliche relazioni con la stampa per personaggi pubblici, anche del mondo dello spettacolo, professionisti e politici nazionali. Esperta in strategie di comunicazione social, punto di riferimento per molti personaggi nei “piazzamenti” televisivi nazionali, radio, e giornali.