Rotondi (Fi): “Salvini e Meloni due personalità stimabilissime, ma con Salvini non ho mai preso neppure un caffè’

”Due personalità stimabilissime ma mentre con Meloni ci sono stato al governo insieme, con Salvini non ho mai preso neppure un caffè”.

Lo dice intervistato da Il Mattino, Gianfranco Rotondi, vicepresidente del gruppo FI alla Camera e presidente della Fondazione Dc a proposito dei due leader politici. E sull’accordo nel centrodestra sui nomi dei candidati alla presidenza delle Regioni precisa: ‘

“I candidati ci sono già e l’accordo è stato già siglato nei mesi scorsi. L’indicazione del candidato presidente in Campania spetta a Forza Italia. Il candidato è Caldoro e ha l’appoggio anche delle forze moderate di centro come l’Udc e la Dc di Rotondi”.

”Rimettere in discussione questa intesa – sottolinea Rotondi riferendosi alle perplessità della Lega – vuol dire rinnegare anni di storia di governo di questo Paese e mettere a rischio l’unità della coalizione”.

”In Emilia – aggiunge – noi abbiamo sostenuto disciplinatamente Borgonzoni su indicazione di Salvini. Ora in Campania l’indicazione di Forza Italia è Caldoro, in Puglia quella di Fdi è Fitto”.

Rotondi parla anche del presidente del Consiglio: ‘‘Conte – osserva – la sua centralità se l’è conquistata da solo. Ha guidato due governi di colore diverso. Quando afferma che la sua cultura politica è di matrice cattolico-democratica segna una evidente demarcazione con l’antipolitica”. 

Erika Ciancio

Erika Ciancio, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Inizia la sua carriera presso giornali nazionali di cronaca e politica, specializzandosi nei rapporti di pubbliche relazioni con la stampa per personaggi pubblici, anche del mondo dello spettacolo, professionisti e politici nazionali. Esperta in strategie di comunicazione social, punto di riferimento per molti personaggi nei “piazzamenti” televisivi nazionali, radio, e giornali.