Cina: 40 feriti a coltellate in scuola elementare

Quaranta persone sono rimaste ferite in una scuola elementare nel sud della Cina da un attacco a colpi di coltello portato da una guardia di sicurezza dell’istituto. Lo riferisce il quotidiano China Daily, citando le autorità locali. E’ accaduto alla Wangfu Town Central Primary School di Wuzhou, nella regione autonoma del Guangxi, intorno alle 8.30 (le 2.30 in Italia). Tutti i feriti sono stati ricoverati in ospedale, trasportati da otto ambulanze e tre di essi – il preside, un membro del personale di sicurezza e un alunno – versano in gravi condizioni. Un uomo di 50 anni, di nome Li Xiaomin, sospettato di essere l’aggressore, e’ stato arrestato.

Erika Ciancio

Erika Ciancio, giornalista iscritta all’Ordine del Lazio. Inizia la sua carriera presso giornali nazionali di cronaca e politica, specializzandosi nei rapporti di pubbliche relazioni con la stampa per personaggi pubblici, anche del mondo dello spettacolo, professionisti e politici nazionali. Esperta in strategie di comunicazione social, punto di riferimento per molti personaggi nei “piazzamenti” televisivi nazionali, radio, e giornali.